Un Taxi robot senza volante e senza autista

Baidu, gruppo tecnologico cinese, ha presentato l’Apollo RT6, un nuovo veicolo autonomo con volante removibile (Perché non necessario), poiché lo vuole utilizzare nel suo servizio di robotaxi, in Cina, dal 2023. No, non si tratta della trama di un film di fantascienza, ma della realtà e del futuro, apparentemente, della mobilità. 

La società cinese ha anche fatto sapere il costo previsto per il veicolo: circa 250.000 yuan, ossia circa 37.000 €. Non una spesa esagerata per una macchina del futuro, soprattutto considerato che la versione passata costava quasi il doppio (480.000 yuan).

Come ha dichiarato Robin Li, l’amministratore delegato di Baidu, infatti:

“Questa massiccia riduzione dei costi ci consentirà di distribuire decine di migliaia di veicoli autonomi in tutta la Cina. Ci stiamo muovendo verso un futuro in cui prendere un robotaxi costerà la metà di prendere un taxi oggi”.

Tecnicamente parlando, questo sarà un veicolo con capacità autonome di “Livello 4”, ossia un veicolo che non richiederà l’intervento umano. E, come dichiarato da  Li Zhenyu, vicepresidente di Baidu, questo veicolo dovrebbe avere le capacità di guida di un guidatore con 20 anni di esperienza. 

L’unica cosa che manca, per ora, è il via libera delle autorità cinesi e l’Apollo RT6 sarà operativo in Cina. Un futuro che sembra così lontano in un mondo che è ancora fermo a ieri.

Articoli simili

Economia, norma UNI per i locali storici

Casa Passiva: la nuova frontiera dell’edilizia che abbatte i costi

Il progetto “SpesaSospesa” che distribuisce pacchi di alimenti