MatchNPE: sviluppare prodotti e servizi tecnologici

MatchNPE è una piattaforma di interscambio digitale, accessibile sulla base di accordi predefiniti, che consente di ottimizzare la gestione del processo di compravendita di crediti deteriorati

Nasce MatchNPE, per sviluppare prodotti e servizi con alto contenuto tecnologico.

Si tratta di una start-up innovativa, specializzata nella gestione delle dinamiche legate al processo di compravendita di crediti “distressed”, quali le Non Performing Exposures – NPE: Non Performing Loans e Unlikely to Pay.

MatchNPE è una piattaforma di interscambio digitale, accessibile sulla base di accordi predefiniti, che consente di ottimizzare la gestione del processo di compravendita di crediti deteriorati.

Non dimentichiamo che nell’attuale contesto del mercato, dove lo stock degli NPE in Italia supera i 330 miliardi di euro (di cui 250 NPL e 80UTP), con previsioni di ulteriore crescita nel periodo post Covid-19 (si stima il superamento di quota 400 miliardi), l’introduzione di nuove soluzioni e strumenti digitali come MatchNPE sono indispensabili, in particolare per ampliare la dimensione della domanda nel mercato secondario, agevolando l’afflusso di capitali da parte di nuove tipologie di players sia a livello nazionale sia locale, inclusi gli operatori del real estate.

I servizi della piattaforma

I servizi accessori, disponibili attraverso la medesima piattaforma, consentono di determinare in una prima fase – mediante un procedimento di valorizzazione dei crediti – la base d’asta della compravendita, al fine di favorire il miglior incontro tra domanda ed offerta. Soltanto in un secondo momento, il soggetto che si aggiudica il portafoglio può gestire, con modalità tecnologiche ed innovative, la migrazione dei dati e la contrattualistica correlata.

Francesco Fravolini

Articoli simili

Compagnia della Formazione: più ‘dialogo’ tra scuola e lavoro

Nomisma e Angaisa analizzano il mercato idrotermosanitario

Consumi, è preferita la carta digitale