Quali sono le tipologie di conti correnti online?

Quando si decide di aprire un conto corrente online, ci si trova inevitabilmente a dover fare i conti con una miriade di proposte, talvolta così numerose da rendere la scelta complicata.

Tra conti correnti zero spese, con canone ribassato e con moduli attivabili, capire quale sia più conveniente per il proprio caso può essere davvero difficile. Per non sbagliare, è importante non avere fretta. Prendersi tutto il tempo che occorre per valutare con attenzione le offerte dei principali istituti di credito è un passaggio fondamentale da compiere per essere certi di aprire un conto corrente online davvero in grado di soddisfare le proprie reali esigenze di utilizzo. 

Che cos’è il conto corrente online

Il conto corrente online è un tipico conto pensato per la gestione del denaro e per l’effettuazione di pagamenti tracciabili. Tra i servizi messi a disposizione rientrano l’accredito diretto della pensione o dello stipendio, la domiciliazione delle utenze, la possibilità di collegare carte di credito o di debito, nonché di ritirare o versare denaro contante quando lo si desidera.

Insomma, il correntista ha a disposizione gli stessi servizi offerti dal conto tradizionale. Diversamente da questo, però, il conto corrente online può essere aperto da remoto. Inoltre, grazie all’internet banking, tutte le operazioni possono essere effettuate tramite app o browser.

Il conto corrente online zero spese

Tra le tipologie più conosciute e apprezzate di conto corrente online rientra quello definito “zero spese”. Questa formula offre al correntista un conto a canone zero che può includere uno o più servizi. Tra questi rientrano ad esempio l’internet banking, la carta di debito e la domiciliazione delle utenze.

I servizi inclusi variano a seconda dell’istituto di credito scelto o dei destinatari dell’offerta; alcune banche offrono il conto zero spese ai più giovani, mentre altre lo mettono a disposizione di tutti i nuovi clienti per un numero limitato di mesi.

Conto corrente a pacchetto

Chi vuole aprire un conto corrente online personalizzabile, adattato alle proprie necessità di utilizzo, può scegliere quello a pacchetto. Le formule a pacchetto permettono al correntista di aggiungere all’offerta di base uno o più moduli con o senza franchigia, ossia con un numero limitato o illimitato di operazioni incluse nel canone, nonché servizi o prodotti aggiuntivi, come le carte di credito o le attività di trading online.

Chi, ad esempio, effettua molti bonifici online ogni mese, può aggiungere un modulo che, a fronte di un prezzo fisso, gli consenta di fare tutti i bonifici che desidera senza dover sostenere ulteriori costi aggiuntivi.

Conto corrente con canone scontato

Tra le tante tipologie di conto corrente online, non manca quello che permette di ottenere sconti sul canone e sui costi fissi. Tali sconti vengono in genere garantiti in presenza di specifici requisiti.

In alcuni casi è possibile, ad esempio, ottenere una riduzione del canone semplicemente effettuando l’accredito diretto dello stipendio oppure della pensione; in altri è garantito uno sconto in presenza di versamenti mensili maggiori di un certo importo, variabile da banca a banca, oppure nel caso in cui si decidesse di attivare dei servizi finanziari aggiuntivi.

Articoli simili

Questione di forza

Ambiente, 3Bee racconta la grandinata di Mortegliano

Granchio blu e specie aliene, come difendere la biodiversità