Premi in denaro per il miglior progetto di ri-uso mascherine

Una Fondazione lancia il bando “Tiri-uso mascherina!”

La Fondazione TIM attraverso il bando “Ti ri – uso mascherina!” chiama a raccolta i ricercatori italiani. Con questo
incipit si apre un comunicato sui generis, impensabile solo qualche anno fa. La finalità è trovare una soluzione utile e geniale al problema importante costituito dai dispositivi di protezione per la pandemia diventati rifiuti da smaltire.

Il Bando reperibile alla pagina istituzionale  https://www.fondazionetim.it/ è quindi indirizzato a stimolare la presentazione di progetti sperimentali ed innovativi, con oggetto tecnologie e processi di lavorazione e trasformazione.

Il progetto si prefigge di arrivare a delle soluzioni pratiche per smaltire i suddetti dispositivi di protezione, costituiti
prevalentemente da polipropilene. In tal modo si vorrebbe evitare la dispersione delle mascherine, il conseguente
recupero del materiale plastico e la salvaguardia dell’ambiente. Le proposte dovranno altresì caratterizzarsi per elevati parametri di replicabilità e per la possibilità di trasferimento dei risultati all’industria. Andranno peraltro tenute in massima considerazione le tecnologie più innovative, quali ad esempio la robotica, nuove possibilità gestionali, algoritmi legati all’intelligenza artificiale e machine learning.

Da evidenziare che il bando si indirizza a soggetti pubblici e privati senza scopi di lucro. Si intendono per tali gli Enti
ed istituti di Ricerca, le Università, le Associazioni riconosciute e le Fondazioni. A condizione che i suddetti soggetti
intendano realizzare un progetto finalizzato ad individuare soluzioni innovative, con il supporto della tecnologia
suggerita. Per ogni altro dettaglio si rimanda al bando ufficiale e alle FAQ (Frequented Asked Question) presenti sul
sito istituzionale anzidetto.

Quanto al termine ultimo per la presentazione delle proposte di progetto, corredate di tutta la documentazione richiesta, viene indicato il giorno 14 dicembre 2022 entro e non oltre le ore 13:00. La compilazione e l’invio devono essere fatti esclusivamente online, attraverso il portale: www.fondazionetim.it.

Tutti i soggetti interessati a partecipare dovranno inoltre necessariamente procedere anche alla registrazione sul sito www.fondazionetim.it.

Di Maria Teresa Biscarini

Articoli simili

Bonus psicologo 2023: come funziona

GIORNO DELLA MEMORIA, DONATE LETTERE DI CARLO PRINA ALLA FONDAZIONE FOSSOLI. “CI RESTITUISCONO VOLTI”

Nel giorno della memoria, ricordando Anna Frank