Arriva Novavax in Italia, ecco come funziona il nuovo vaccino

Arrivate in Italia oltre un milione di dosi di Novavax, il nuova vaccino che verrà subito distribuito tra le regioni Italiane, e per marzo sono pronte già due milioni di dosi.

Novavax è il primo vaccino contro il Covid 19 a base di proteine, prodotto da una società di biotecnologie americana e sviluppato grazie ad una tecnologia innovativa, ma dissimile da quella dei vaccini a mRna. Una tecnologia più classica, possiamo dire, così da utilizzarlo nella speranza di sconfiggere le ingiustificate paure dei no-vax e tentare di salvare altre vite.

Già utilizzato in Indonesia e nelle Filippine, Novavax è il quinto vaccino che ottiene l’autorizzazione dell’EMA. Si tratta di un vaccino a base proteica, ingegnerizzato a partire dal  ceppo originale di SARS-CoV-2 grazie alla tecnologie delle nanoparticelle ricombinanti. Ovviamente, come altri vaccini, pur contenendo l’antigene proteico del vaccino, questo è purificato e non si può né replicare né causare il Covid-19.

Una volta inoculato il vaccino, il sistema immunitario identifica la proteina e inizia a produrre difese naturali come anticorpi e cellule T. La vaccinazione prevede due dosi da 0,5 ml a distanza di 21 giorni.

Si tratta, infine, di un vaccino estremamente efficace. Secondo i dati della ricerca, pubblicata sul New England Journal of Medicine, il vaccino possiede un’efficacia complessiva di oltre il 90%.

Articoli simili

Economia, The Wealth Planning Specialist

CircThread valorizza l’economia circolare

Verstappen il dominatore