Napoli valorizza le antiche tradizioni culturali

La storia e il folklore sono protagonisti nelle strade e nei vicoli della città partenopea. La popolazione ospitale e la grande ricettività turistica aumentano il prestigio della località, ricca di cultura e di tradizioni storiche.

Napoli riesce a conservare con gelosia e con un pizzico di sana vanità il mistero e il fascino delle peculiari sfaccettature che caratterizzano la città partenopea, conferendo un’identità culturale unica al mondo. I colori che il turista riesce a vedere passeggiando a di Napoli caratterizzano l’allegria del luogo dove ogni risata suggella un pensiero filosofico. Non possiamo dimenticare l’ospitalità della gente del luogo che rende il turista completamente a suo agio, come se fosse a casa sua. Il tour a Napoli comincia dal mare, in grado di regalare colori intensi per rendere ancora più vivace e felice la vacanza. L’armonia conviviale conferisce all’ambiente una particolarità difficile da dimenticare, capace di entrare nella memoria del visitatore. Nei musei di Napoli è ben esposta la cultura dei luoghi, ponendo l’accento sul costume della popolazione campana. L’ospitalità è una vera qualità dei napoletani. Gli hotel di Napoli sono davvero molti, tutti rigorosamente pronti a salutare il turista, magari dispensando utili consigli. Le strutture sono diverse poiché testimoniano l’ottima accoglienza riservata al piacevole ospite che visita una delle città più affascinanti del mondo.

Storia e cultura
Con garbo e determinazione si evidenzia la cultura di Napoli in ogni angolo del centro storico della città, il più grande d’Europa, autentico museo a cielo aperto, in grado di coinvolgere il turista in una girandola di emozioni. Questa peculiarità rende originale il capoluogo della Campania, sottolineando lo stupendo affresco del Sud d’Italia che potrebbe diventare una straordinaria occasione di crescita economica. Nelle strade e nei vicoli di Napoli si ammirano scorci, tabernacoli, chiese e obelischi barocchi, tutte testimonianze del patrimonio culturale di Napoli. Il tour non si ferma e sconvolge il turista proponendo una vasta scelta di teatri: soddisfatte le diverse esigenze culturali dei turisti. La storia di Napoli conserva gelosamente le sue perle nella struttura sociale della città. C’è solo l’imbarazzo della scelta che induce il visitatore a scegliere di ammirare i castelli al posto dei musei, senza tralasciare le ville e i palazzi storici di Napoli. È impensabile mettere in secondo piano le stupende coste dove è possibile osservare molte baie, insenature e pareti rocciose. I due capolavori ben visibili dal Golfo di Napoli sono le isole di Capri e Ischia. Il paesaggio rapisce il visitatore grazie alla ricca vegetazione mediterranea, interrotta da piccoli paesi dove trascorrere le vacanze.

Francesco Fravolini

Articoli simili

Mountain Maps, scoprire la montagna in sicurezza

Roma, Coro Polifonico all’Aventino

Torna a Bologna Arte Fiera dal 3 al 5 febbraio