Sta per debuttare un nuovo gruppo kpop multietinico

Da anni, ormai, il Kpop ha conquistato milioni di fan in tutto il mondo.
Molte agenzie sudcoreane non si limitano a cercare nuovi talenti soltanto nel proprio Paese, ma periodicamente, nell’arco di un anno, organizzano diverse audizioni negli Stati Uniti, in Cina, in Giappone e in altri paesi. E sono molti i gruppi di successo che vantano membri stranieri al proprio interno: basti pensare ai tailandesi Nichkhun dei 2PM e BamBam dei GOT7, alla tailandese Lisa e alla neozelandese Rosè delle Black Pink, ai cinesi Lay degli Exo e Jackson dei GOT7 (che per la precisione è originario di Hong Kong), al cileno Jae dei DAY6, alla taiwanese Tzuyu e alle giapponesi Momo e Sana e alla nippo-americana Mina che appartengono tutte alle Twice, agli australiani Bang Chan e Felix degli Stray Kids, allo statunitense di origine taiwanese Mark dei GOT7, al giapponese Yuta degli NTC, agli statunitensi Mark, Jaehyun e Johnny degli NCT e a Amber e Joshua dei SEVENTEEN e a tantissimi altri.
Ma forse non tutti sanno che da due anni a questa parte, l’industria del Kpop è approdata anche in Europa. Infatti, nel 2018 a Ginevra è stata fondata la UnionWave Entertainment, un’agenzia d’intrattenimento svizzera/sudcoreana che ha creato, difatto, il primo aggancio tra il vecchio continente e l’Asia.
Nel 2019 la compagnia ha indetto un’audizione globale che ha coinvolto diverse città europee, comprese Londra, Parigi e la stessa Ginevra. La partecipazione è stata massiccia e nel corso delle selezioni sono state individuate 5 ragazze che faranno parte di un gruppo il cui debutto è previsto per quest’estate in Corea del Sud.
Il gruppo, che non ha ancora un nome, sarà composto dall’italiana Miriam, dalla spagnola Nia, da Najeong di Hong Kong e dalle coreane Gyeongmin e Chaerin.
Il 10 febbraio l’agenzia ha rilasciato la prima foto ufficiale del gruppo tramite il proprio account Instagram, mentre il 22 febbraio è stato pubblicato un ulteriore aggiornamento consistente in una foto di gruppo accompagnata dal seguente messaggio: “I membri si stanno allenando duramente per il loro imminente debutto! Presto seguiranno le prime cover”.

Yami

Articoli simili

‘In nome di ogni Donna’

Collection a Villa Medici

Roma, l’arte negli anni Sessanta e Settanta