Terminate le riprese della quattordicesima stagione de “Il Commissario Montalbano”

Le riprese dei nuovi film di Montalbano, che andranno in onda nel 2020 su Rai 1, sono terminate da pochi giorni. Lo ha annunciato Luca Zingaretti il 26 Luglio, tramite il suo profilo Instagram, postando un video in cui si trova in spiaggia, con una espressione che è un misto tra soddisfazione ma anche tanta malinconia.
«In questo momento abbiamo finito il film. Felicità e anche tanta tristezza. Tanta. E il sole e il cielo di Sicilia ci saluta così» dice l’attore, inquadrando il tramonto e concludendo poi con un semplice «Ciao». Dietro alle parole di Zingaretti si intuisce che il suo pensiero e il suo saluto sono rivolti principalmente a Camilleri, il papà del suo Montalbano.
Come avevamo già annunciato in un precedente articolo, l’attore e tutto il cast della serie erano tornati sull’isola per girare i tre nuovi episodi che costituiranno la quattordicesima stagione de “Il Commissario Montalbano”, per la regia di Alberto Sironi.
Il 17 Luglio le riprese erano state sospese per lutto non appena era giunta la notizia della morte dello scrittore Andrea Camilleri.
Il legame tra Zingaretti e il suo personaggio è sempre stato molto forte, tanto che proprio nei giorni in cui Camilleri si trovava già in ospedale, lo stesso attore aveva dovuto prendere il comando della regia per sostituire Sironi, il quale era momentaneamente indisposto.
Ricordiamo che i nuovi episodi sono un riadattamento dei romanzi “La rete di protezione”, “Il metodo Catalanotti” e “Salvo amato, Livia mia”.

Yami

Articoli simili

La classifica delle celebrità coreane più amate di Luglio

Around Perugia promuove il turismo

‘Red Shoes’ è contro la violenza sulle donne