La Gru nidifica per la prima volta in Belgio

La Gru (Grus grus) è un grande trampoliere appartenente all’Ordine dei Gruiformes, unica rappresentante insieme alla Damigella di Numidia della Famiglia dei Gruidae in Europa. Nidifica in Nord e Centro Europa e compie incredibili migrazioni lungo varie rotte europee, Italia compresa, con gruppi che possono comprendere anche centinaia o migliaia di individui che solcano i nostri cieli notte e giorno

Dopo un periodo difficile, la specie sembra in espansione: in questo contesto non sorprende l’ottima notizia che arriva dal Belgio, dove è stata documentata la prima nidificazione certa di una coppia di Gru. Il trampoliere infatti viene osservato regolarmente durante le migrazioni ma non era mai stato segnalato come nidificante nel paese, a parte vaghe notizie non verificabili riferite al XVI secolo. Invece nel 2019 ecco la prima osservazione di una coppia fermatasi per alcuni giorni nel Black Brook, una riserva naturale gestita da BirdLife Partner Natuurpunt: nessun segnale di nidificazione ancora, ma nel 2020 la coppia è tornata, ha costruito il nido ma senza portare a termine la nidificazione.

Nel 2021 al terzo tentativo finalmente la lieta novella: la nidificazione è andata a buon fine e la coppia ha messo al mondo due giovani Gru, che sono state subito “battezzate” dai belgi col nome di Dru e Gru. La nidificazione è una grande notizia anche per la conservazione della natura. L’area valliva di Black Brook fino ad alcuni decenni fa era una zona degradata: l’intervento dell’associazione Natuurpunt ha trasformato la valle in una riserva naturale di grande rilevanza tanto da attirare specie rare come le stesse Gru.

Daniele Capello

Articoli simili

Da 25 anni a 25 gradi sotto zero: la Banca del Germoplasma sarda compie gli anni

Alla ricerca del Gatto selvatico in Piemonte

Il volo del Succiacapre