FELICIA KINGSLEY PREMIATA ALL’EMILIA FOOD FEST

Fecilia Kingsley, all’anagrafe Serena Artioli, è stata insignita del premio “Eccellenze: Emilia in rosa” all’Emilia Food Fest, la manifestazione cultual-culinaria che si sta svolgendo a Carpi, in provincia di Modena.

La scrittrice ci tiene subito a specificare che “romanzo rosa” (genere a cui viene spesso associata) non è un termine propriamente corretto e che è meglio parlare di romance

Sul palco, assieme alla Kingsley, la giornalista Serena Arbizzi che l’ha intervistata e, in rappresentanza di CNA, Tamara Gualandi. Presente anche l’Assessore alla Cultura del Comune di Carpi Davide Dalle Ave.

Ispirazione, web, editoria, sono tanti gli argomenti trattati nel corso della chiacchierata con l’Arbizzi dall’autrice.

“Cerco sempre di parlare nei miei libri di relazioni non tossiche”, dice la Kingsley.

Poi i complimenti di Davide Dalle Ave rivolti alla scrittrice.

L’Assessore ha quindi ricordato le tante manifestazioni che si stanno svolgendo e che si sono svolte in questi giorni a Carpi, dal Festivalfilosofia a Carpinscienza per arrivare all’Emilia Food Fest.

“Non c’è dubbio che una comunità sia migliore con una riduzione del ‘gap’ maschi-femmine”, dichiara Dalle Ave.

L’Assessore ha dunque consegnato la targa a Felicia Kingsley che si è poi diretta in fondo alla platea per firmare le copie dei suoi libri.

Francesco Natale

Articoli simili

Gastronomia, ‘Pane e olio… a Teatro!’

Ha la forma della tradizionale pasta ma non contiene grano

Chris Hemsworth si prende una pausa