Dove mangiare la migliore pizza d’Italia

Pizza

In occasione della cerimonia organizzata da ’50 Top Pizza Italia 2022′, la classifica delle migliori pizzerie d’Italia stilata da ’50 Top Pizza’, la guida più influente del mondo della pizza, ideata e curata da Barbara Guerra, Albert Sapere e Luciano Pignataro, è stata designata la migliore pizzeria d’Italia. La serata è stata presentata dal conduttore radiofonico e televisivo Federico Quaranta.

Sul podio più alto e per la quarta volta consecutiva vi è ancora ‘I Masanielli’ di Francesco Martucci.

Al secondo posto della classifica c’è ’50 Kalò’ di Ciro Salvo a Napoli mentre al terzo posto ’10 Diego Vitagliano Pizzeria’, sempre a Napoli.

Durante la cerimonia sono stati assegnati anche gli ‘Italian Special Awards 2022’, Pizzaiolo dell’Anno 2022 a Jacopo Mercuro di ‘180g Pizzeria Romana’, Roma; Giovane dell’Anno a Davide Ruotolo di ‘Palazzo Petrucci Pizzeria’, Napoli; Pizzeria Novità dell’Anno a Modus, Milano; Performance dell’Anno a Denis, Milano; Pizza dell’Anno a Recensione Negativa di Cambia-Menti di Ciccio Vitiello, Caserta; Migliore Proposta dei Fritti a Lievito Pizza, Pane,Roma; Migliore Frittatina di Pasta dell’Anno a I Borboni Pizzeria, Pontecagnano Faiano; Migliore Carta dei Vini a Pizzeria Da Lioniello, Succivo; Miglior Servizio di Sala a Officine del Cibo, Sarzana; Innovazione e Sostenibilità ambientale a I Masanielli – di Sasà Martucci, Caserta.

La guida 50 Top Pizza ha esaminato più di 500 insegne divise in Pizzerie Top (le prime 50) Grandi Pizzerie (dalla posizione 51 alla 100) Pizzerie Eccellenti e Pizze in Viaggio -da taglio e asporto. Un occhio particolare anche ai locali locali che si sono distinti per l’attenzione alla sostenibilità ambientale con l’assegnazione del premio Forno Verde 2022. A tal proposito sono stati premiati, I Masanielli, Le Grotticelle, Pupillo Pura Pizza, Denis, Pizzeria Le Parùle, Pizzeria Gigi Pipa, Pizzarium, Grotto Pizzeria Castello. Infine, il riconoscimento Benemerito della Pizza 2022 è andato a tre pizzaioli che all’inizio degli anni 2000 hanno cambiato la storia della pizza, ossia che hanno dato rivoluzionato il mondo della pizza dal punto di vista dell’impasto o delle proposte. I premiati sono stati Enzo Coccia, Simone Padoan e Gabriele Bonci.

Buona pizza a tutti!

Articoli simili

Gastronomia, ‘Pane e olio… a Teatro!’

Ha la forma della tradizionale pasta ma non contiene grano

Oro rosso dal passato: Imprenditorialità famigliare e biologica, l’Agricola Minafra