“Pirati dei Caraibi 6”: sequel, spin-off o reboot?

Pirati dei Caraibi 6”è un progetto già avviato da tempo, con il quale la Disney punta a rinnovare il franchise. Ma non si sa ancora nulla sulla sua possibile data di uscita né se si tratta di un sequel, magari uno spin-off o un reboot. Il nuovo film segnerà l’inizio di una nuova serie di avventure che vedranno in scena nuovi protagonisti? Oppure proseguirà con il figlio di Will Turner, Henry, che avevamo conosciuto nel quinto capitolo “Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar”? Ripartirà dal principio, raccontando nuovamente la medesima storia ma con un cast tutto nuovo? O magari si baserà su eventi passati, che coinvolgono un giovane Jack Sparrow?
Quest’ultima ipotesi non sarebbe del tutto da scartare, dal momento che il personaggio in tal caso potrebbe essere interpretato da un altro attore. L’unica notizia certa su questo film, infatti, è l’assenza di Johnny Depp nei panni del celebre Capitano della Perla Nera.
L’esclusione dell’attore è stata motivata soprattutto da ragioni di natura economica: il cachet di Depp, infatti, sarebbe molto alto, e rinunciando alla sua presenza lo studio risparmierebbe ben 90 milioni di dollari. Inoltre, le vicende personali dell’attore hanno contribuito ulteriormente a far prendere questa scelta ai produttori.
La Disney aveva ingaggiato Rhett Reese e Paul Wernick (autori di Deadpool) per la sceneggiatura, ma entrambi hanno lasciato il progetto all’inizio del 2019. Il lavoro è passato poi nelle mani di Ted Elliot e di Craig Mazin (creatore della serie Chernobyl).
La diffusione della pandemia ha rallentato nuovamente tutto.
Probabilmente ci sarà da aspettare ancora un bel po’ prima di avere notizie più complete sul film.

Yami

Articoli simili

I TXT in cima alla classifica settimanale degli album di Oricon con 7 album consecutivi

A Milano una mostra in omaggio del Generale dalla Chiesa

Mountain Maps, scoprire la montagna in sicurezza