Castagne al vino

Le castagne al vino sono un’idea semplice e perfetta da servire come fine pasto agli ospiti o per una merenda gustosa e saziante. La ricetta è semplice e rapida ed è perfetta per una serata in famiglia o con gli amici mentre le castagne cuocendo diffonderanno il loro profumo in tutta la casa. Le castagne poi sono una fonte essenziale di sali minerali, fibre e vitamine e dei veri e propri ricostituenti naturali. 

Ingredienti:

1 kg di castagne

200 ml di vino bianco secco

Sale fino q.b.

Acqua q.b.

Passate la lama di un colto sulla parte bombata delle castagne intaccandole in orizzontale, e man mano che le incidete raccoglietele in una ciotola capiente, copritele con un litro di acqua poi aggiungete il vino. 

Coprite la ciotola con un foglio di pellicola trasparente e lasciate riposare le castagne in acqua e vino per almeno due ore. 

Prendete un foglio di carta forno e passatelo sotto l’acqua corrente, poi strizzatelo e usatelo per rivestire una teglia. 

Cospargete il fondo della carta forno con uno strato omogeneo di sale. 

Trascorse le due ore, scolate e tamponate le castagne con carta assorbente da cucina e disponetele nella teglia con la parte bombata e intaccata verso l’alto. 

Cuocete in forno statico preriscaldato a 200 gradi per circa 30 minuti. Sfornatele e copritele con un foglio di alluminio e fate riposare per qualche minuto, servitele ancora calde per sbucciarle facilmente. 

Articoli simili

Gastronomia, ‘Pane e olio… a Teatro!’

Ha la forma della tradizionale pasta ma non contiene grano

Oro rosso dal passato: Imprenditorialità famigliare e biologica, l’Agricola Minafra