“Bianca d’Aponte”, il premio dedicato alle cantautrici

Un concorso tutto al femminile: da 16 anni, il Premio “Bianca d’Aponte” è un punto di riferimento per le cantautrici italiane.

Venerdì 22 e sabato 23 ottobre, si terrà la fase finale della 17a edizione della kermesse musicale, ospitata nel Teatro Cimarosa di Aversa (CE). Diretto artisticamente da Ferruccio Spinetti, ex Avion Travel e, attualmente, contrabbassista del duo Musica Nuda, con Petra Magoni.

Il Premio è dedicato alla cantautrice aversana Bianca d’Aponte, morta a 23 anni, nel 2003. I presentatori di questa edizione saranno Carlotta Scarlatto e Ottavio Nieddu, mentre la madrina sarà Chiara Civello, nota per la sua partecipazione al Festival di Sanremo 2012 con “Al posto del mondo“.

Saranno consegnati due premi principali: il Premio “Bianca d’Aponte” che prevede anche una borsa di studio da 1.000 euro e il Premio della critica Fausto Mesolella, ex Avion Travel, ideatore del premio e primo direttore artistico, morto nel 2017.

Verranno assegnati anche premi alla migliore interpretazione, al miglior testo e alla migliore musica e un’ulteriore borsa di studio al CET di Mogol.

Verrà infine consegnato il premio alla carriera della città di Aversa a Peppino di Capri.

Le finaliste della diciassettesima edizione sono: Anna e l’appartamento (Verona), Roberta De Gaetano (Messina), Miriana Faieta (Chieti), Giove (Torino), Isotta (Siena), Olivia XX (Civita Castellana, VT) Alessandra Pirrone (Catania), Valentina Polinori (Roma), Claudia Salvini (Montevarchi, AR), Vitto (Vinci, FI).

Per approfondire:

https://www.rockol.it/news-725446/premio-bianca-d-aponte-2021-il-cast-le-serate-i-premiati

Daniele Capello

Articoli simili

Fernanda: impegno civile e culturale

Workshop nella Biblioteca Macchi di Ameno

Cultura, il digitale nella società